2012

“VIN SANTO PIETRASERENA” Vin Santo del Chianti Doc

Prima della vendemmia siamo soliti “passare” la vigna per identificare le migliori uve Trebbiano e Malvasia da destinare all’appassimento. Queste uve devono essere sanissime perché l’appassimento a tetto dura fino alla settimana prima di Natale, periodo in cui di solito effettuiamo le operazioni di pigiatura. A questo punto l’uva è in uno stato di appassimento ottimale ed ha una concentrazione di zuccheri incredibile. Il mosto che ne deriva è meraviglioso, denso, sciropposo, quasi un miele. Viene quindi messo in piccolissime botti di castagno e rovere in un locale apposito sottotetto; i caratelli vengono tappati e sigillati con ceralacca e così lasciato per tre-quattro anni in modo tale che il prezioso vino possa trasformarsi e maturare. Il susseguirsi delle stagioni, il freddo intenso delle notti d’inverno alternato al sole cocente dei giorni d’estate ed al venticello che ogni giorno soffia leggero a 340 metri slm, modellano questo nettare che a buona ragione si può chiamare “Santo”.

25.00 375 ml

Peso1 kg
CLASSIFICAZIONE

Vin Santo del Chianti DOC

UVAGGIO

Trebbiano 50%, Malvasia Bianca 50%

ANNATA

2012

ALC/VOL

15%

CONFEZIONE

375 mL

logo pietraserena
bicchiere vino bianco

Specifiche

Abbinamenti

Fine pasto, l’ideale con Cantuccini

Specifiche

Note Degustative

Colore giallo ambrato, profumo delicato, caratteristico, caldo, sapore di frutta passita (albicocche secche, mandorle, miele), vellutato, molto equilibrato.

bicchiere vino bianco

Nome:
Primo anno di produzione:
Area di produzione:
Esposizione Vigneti:
Altimetria:
Densità dell’impianto:
Periodo della vendemmia:
Invecchiamento:
Periodo di imbottigliamento:
Temperatura di servizio:

Pietraserena Vin Santo
1976
San Gimignano (SI), Italia
Nord
330 Metri sul livello del mare
4000 piante / ettaro
Fine Ottobre
4 Anni in Caratello di Castagno
Dicembre
18-20°

Classificazione:
Bottiglie prodotte:
Uvaggio:
Resa per ettaro:
Sistema di allevamento:
Età della vigna:
Materiale vasche fermentazione:
Vinificazione:
Vinificazione:
Capacità d’invecchiamento:
Formato Confezione:

Vin Santo del Chianti DOC
1.000
Trebbiano e Malvasia bianca
50
Cordone speronato
40 anni
Caratelli di Castagno
Vendemmia tardiva e 3 mesi di appassimento su cannicci. Lunga fermentazione in caratello
Molto Buona
375 ml

stemma araldico
Wishlist 0
Continue Shopping
× Serve aiuto?